800 194 053



Call Center



venerdì 14 dicembre 2018

Come Fare Per...

 
Impegno annuale

I riferimenti per la variazione dell'impegno minimo annuale sono riportati nell'Art.8 delle Norme Contrattuali: omissis…Negli usi diversi le fatturazioni dei m3 impegnati vengono determinate (alle tariffe di competenza) in base al criterio del calcolo proporzionale (pro die). L’impegno può essere modificato dall’Utente per l’anno successivo entro e non oltre l’ultimo giorno lavorativo del mese di gennaio…omissis

 

Art.8 (estratto dalle Norme di Fornitura)
Letture degli strumenti di misura e fatturazioni saranno effettuate con l’ordinaria periodicità dell’Azienda, modificabili nel corso del contratto. L’Azienda si riserva inoltre la facoltà di effettuare fatturazioni d’acconto, sulla base dei consumi storici, tra una lettura e la successiva.
È attivo un numero verde telefonico per comunicare l’autolettura del contatore. L’autolettura può essere comunicata all’Azienda, entro la data indicata nella fattura (bolletta), per essere utile alla fatturazione.
L’Azienda ha in ogni caso la facoltà di far eseguire, letture e fatturazioni supplementari a sua discrezione. Ove per qualsiasi causa non fosse possibile ottenere la lettura dei misuratori in tempo utile per la fatturazione, l’Azienda potrà effettuare la fatturazione stessa sulla scorta di letture stimate, salvo conguaglio, oppure fatturare - secondo il contratto di fornitura in essere - le quantità previste rapportate ai giorni del periodo di fatturazione.
Qualora l'impossibilità della lettura superi un anno (l’Utente ne è informato sulla fattura o altra espressa comunicazione) si è soggetti alla cessazione della fornitura che sarà riattivata solo dopo la lettura ed il pagamento di quanto eventualmente dovuto, incluse le spese sostenute dall’Azienda.
Per la determinazione induttiva dei consumi, l'Azienda terrà conto dei seguenti elementi di riferimento :
­- mediante assunzione dei consumi storici dell'utenza (o, in caso di nuova fornitura, assumendo a riferimento utenze analoghe), avuto riguardo anche alla potenzialità degli utilizzatori installati.
Nel caso in cui la determinazione induttiva dei consumi sia effettuata per irregolare o mancato funzionamento del contatore, il consumo del periodo intercorrente tra la data di sostituzione del misuratore e la data dell'ultima lettura conguagliata sarà determinato con riferimento ai consumi effettuati nell'identico periodo dell'anno precedente o, in mancanza, del periodo di analoga durata immediatamente successivo alla installazione del contatore; al Cliente è riconosciuta la facoltà di dimostrare il mancato o ridotto utilizzo del servizio nel periodo oggetto di determinazione induttiva.
Negli usi diversi le fatturazioni dei m3 impegnati vengono determinate (alle tariffe di competenza) in base al criterio del calcolo proporzionale (pro die). L’impegno può essere modificato dall’Utente per l’anno successivo entro e non oltre l’ultimo giorno lavorativo del mese di gennaio.
L'unità di misura è il metro cubo (sintetizzata : m3 o mc.).